Avvertenza sul pagamento TARI (errori in mod. F24)

ImmaginePer chi ancora non si fosse imbattuto nel pagamento dell prima rata TARI, volevo avvertire che potrebbero esserci degli errori nella compilazione del mod. F24 semplificato. Nello specifico potrebbe essere segnata una X in corrispondenza della colonna “acc.” (acconto) e per questo la procedura potrebbe bloccare il versamento, rilevando un errore.
Data la fila che ho visto agli sportelli credo di non essere stato l’unico ad aver riscontrato questo tipo di problema, ma credo allo stesso tempo che siano stati avvisati tutti gli uffici bancari e postali all’interno del comune.

Spero di aver reso utilità nella diffusione della notizia.

Per qualsiasi approfondimento la cosa più saggia rimane contattare gli uffici comunali.

M.R.

La Rassegna Stampa del 16 Marzo 2013

Corriere Romagna del 16 03 2013La Voce del 16 03 2013Il Resto del Carlino del 16 Marzo 2013

Lista Civica Coriano Comunità Aperta: “Biodigestore Raibano la puzza non è né di Destra né di Sinistra”

(Riceviamo e pubblichiamo)

Avevamo a suo tempo ritenuto improprio e non eticamente corretto utilizzare cereali e alimenti destinati all’alimentazione umana al posto di scarti organici di attività agricole e/o industriali. Eravamo comunque contrari a nuovi insediamenti, potenzialmente inquinanti, di qualsiasi tipo nella zona di Raibano per depotenziare l’area da ulteriori forme di inquinamento. Avevamo anche sostenuto esservi il rischio di utilizzo di prodotti diversi ( frazioni organiche da rifiuti domestici, polline, liquami, ecc. ) dai cereali previsti anche per la maggiore convenienza economica. Siamo stati facili profeti! Detto questo esprimiamo la nostra totale contrarietà all’utilizzo di materiali non previsti e esprimere pubblicamente un fermo NO all’impiego di prodotti diversi dai cereali in convezione e diamo tutto il nostro appoggio alle iniziative del Comitato di Sant’ Andrea in Besanigo. Li conosciamo i trucchetti delle Amministrazioni, prima si concede un dito (la dieta vegetale) poi si da un braccio (la dieta animale). Bene le politiche per l’ ambiente e la produzione di energia alternativa, ma qual è il ritorno in termini di salute ? Produciamo energia pulita , ma intanto si appesta l’ aria con l’ inquinamento prodotto dai gas di scarico dei mezzi di trasporto. Le politiche ambientali devono corrispondere a reali benefici  per l’ ambiente e la salute  e non essere solo un BUSINNES per le grandi  Multiutility. Chiediamo un impegno serio a tutte le forze politiche per giungere ad una revisione complessiva della riduzione del rifiuto prodotto e di fare una raccolta differenziata “seria” su tutto il territorio provinciale con l’obiettivo di portarla in un tempo massimo di 5 anni a livelli dell’80%.  Solo un simile risultato porterebbe ad un notevole ridimensionamento dell’attività dell’impianto di Raibano e negli anni a seguire anche ad un suo superamento.

Lista Civica Coriano Comunità Aperta

Il Comitato di Sant’Andrea in Besanigo:”Nessun dorma”

(riceviamo e pubblichiamo)

NESSUNDORMA

La posta in gioco è altissima: il 21 marzo 2013 la Giunta Provinciale e la sua maggioranza di centrosinistra sono convocati per dare il loro O.K. a far “digerire” OLTRE a quelle già autorizzate, anche la peggiore schifezza che fa puzza: la Pollina (la cacca dei polli) Il tutto grazie ad una Provincia che giusto un anno fa  ha dato il permesso a  costruire la centrale a biomasse (Biomax) a  Raibano dicendo sfacciatamente che si  sarebbe usato solo del prodotto vegetale agricolo: mais, sorgo, triticale.

FATE sentire la vostra protesta: mandate un fax a: 0541-716831 o 0541-716296 oppure email a: presidenza@provincia.rimini.it compilando il seguente modulo (clicca qui)     

Comitato Sant’Andrea in Besanigo

Tordi e Righetti intervengono sullo Staff del Sindaco

(riceviamo e pubblichiamo)

Restiamo colpiti dalle affermazioni sulla stampa di oggi del Sindaco Spinelli  per la quale non ci sarebbero impedimenti a nuove assunzioni, quando sappiamo tutti benissimo che le assunzioni di personale negli Enti locali sono assoggettate ad un complesso sistema di vincoli che limita tantissimo le possibilità di nuove assunzioni: solo al 40% dei cessati rapporti, e che nell’ anno 2013 non si deve superare quanto speso per il personale nel 2012, perciò non si vede proprio come sarebbe possibile  assumere ora altro personale senza infrangere il Patto di Stabilità. Nel caso le nuove assunzioni fossero possibili, le priorità vanno date esclusivamente ai servizi già carenti, che con la nuova riorganizzazione sono stati ulteriormente penalizzati  e cioè i Servizi sociali, Servizi al cittadino, Pubblica Istruzione e  Polizia Municipale. Nelle linee di Mandato della Giunta di Coriano i principali obbiettivi sono: La razionalizzazione della Spesa Pubblica e la qualificazione dei servizi a partire da quelli sociali. Posto che a tutt’oggi non hanno fatto altro che tagliare servizi (casa Anziani ) e non ripristinare quelli  già ridotti dalla Commissaria Rizzo (trasporto scolastico e trasporto anziani), con questa riorganizzazione c’è  una taglio  di 4 unità  nei servizi alla Persona già considerato come insufficiente, passando da n. 13 a n. 9 dipendenti, spostati a favore della Segreteria Affari Generali e Programmazione e controllo, creando uno squilibrio gestionale critico che  accentra ulteriormente  le risorse nelle aree Servizi Affari generali e Finanziari. Tutti i servizi al cittadino vengono ridotti ( Vedi ultima riduzione orario ufficio URP tra l’ altro proprio in contraddizione con il  recente “funzionigramma” ). I  due Direttori d’ area,  che da quando è arrivato il Segretario Comunale sono diventate inutili , sembrano essersi rastrellate tutte le risorse del personale dagli altri uffici. Anche il  personale assunto con mansioni di polizia municipale, che doveva lavorare per la sicurezza dei cittadini viene spostato agli Affari Generali,  lasciando  sguarnito il servizio che passa da 2 Ispettori  a 1. Inoltre nel 2012 con una delibera di  integrazione per l’ affidamento di incarichi di collaborazione, sono stati  anche aumentati  i costi per incarichi esterni. Insomma proprio non comprendiamo come si possano assumere, ora due nuovi dipendenti per l’ ufficio di Staff del Sindaco; va beh che il sindaco vuole essere ricordata per le sue iniziative e le sue idee, ma quanto  ci deve costare tutta questa ambizione? I nostri Amministratori costano già al Comune di Coriano 115.000 € all’ anno, si sono presi le indennità di carica più alte, se vogliono “una segreteria D.O.C del Sindaco”, perché non ritengono capaci e preparati i dipendenti  del Comune di Coriano,  se la paghino con le loro indennità di carica. Dove è la razionalizzazione e ottimizzazione delle Risorsa Umane Interne che possa portare ad un reale e concreto risparmio in termini di Spending Review? Noi crediamo invece che la macchina comunale di Coriano, come abbiamo sempre detto, sia già dotata di quelle risorse umane interne che possono dare  un buon servizio ai cittadini corianesi, e anche per creare eventi importanti, se adeguatamente valorizzate e non sotto utilizzate o male utilizzate come adesso. In un momento così drammatico se si aprissero dei varchi nelle pieghe del bilancio sarebbe necessario assumere i 2 operai già in pianta organica, magari al 50% per offrire maggiori possibilità di lavoro e aiutare  così 4 famiglie in difficoltà.

Questi sono i segnali che ci aspettiamo, anche per la Coriano di tutti giorni .

14 marzo 2013

 I capigruppo consiliari di Minoranza

Fabia Tordi (Coriano Comunità Aperta)                Emiliano Righetti (Risanamento e Rinnovamento)

La Rassegna Stampa del 14 Marzo 2013

Corriere di Rimini del 14 03 2013
La Voce del 14 03 2013

La Rassegna Stampa del 12 Marzo 2013

La Voce del 12 03 2013 Corriere del 12 03 2013

Il Resto del Carlino del 12 Marzo 2013

La Rassegna Stampa del 10 Marzo 2013

Corriere di Rimini del 10 03 2013

L’Amministrazione Comunale convoca l’Assemblea pubblica per Mercoledì 13 Marzo ore 21

(Riceviamo e pubblichiamo)

E’ indetta per: Mercoledì 13 MARZO alle ore 21:00 presso sala Isotta teatro CorTe di Coriano l’assemblea pubblica, in cui sarà possibile confrontarsi con l’amministrazione del Comune di Coriano in merito alla riorganizzazione della macchina comunale. L’ Amministrazione del Comune di Coriano

Il Consiglio Comunale è convocato per il 14 Marzo 2013 alle ore 18

CC del 14 03 2013

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.494 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: